“People don’t know what they want until you show it to them.”
Steve Jobs (CEO Apple)

“Man is still the most extraordinary computer of all.”
John F. Kennedy (35th President of the United States)

“‘Different’ and ‘new’ is relatively easy. Doing something that’s genuinely better is very hard.”
Jonathan Ive (Senior Vice President, Industrial Design – Apple)

Queste le frasi che ispirano aLabs.
Credo che l’elaborazione di queste frasi sia necessaria per capire realmente il progetto aLabs.

La prima: Steve Jobs
Guardate una sua presentazione e guardate un prodotto Apple: la prima ti mette la voglia, il secondo ne soddisfa il desiderio.
Certo, partendo da zero le persone non sanno quello che vogliono, ma dopo aver visto una sua presentazione si viene quasi travolti dalla voglia di avere quel prodotto.
Rimane da chiedersi: ma se fino a qualche minuto fa non sapevo nemmeno cosa fosse un iPhone, perchè adesso è necessario averlo?
Perchè è fatto bene, perchè è bello e perchè tutto sommato è anche utile. Ecco come Apple raggiunge i suoi clienti (compreso il sottoscritto!).

La seconda: John F. Kennedy
L’uomo è ancora il miglior computer di tutti.
Sarà mai possibile avere un computer migliore dell’uomo? Non credo!
Il saper apprezzare ciò che si produce è una caratteristica innata nell’uomo e anche se molti degli autori di computer, dipinti, auto, libri, ecc. pensano di aver creato la cosa più bella del mondo, ci sarà sempre qualcuno dopo che ne farà una migliore.
Notare che questo essere migliore si può ricondurre alla citazione precedente.

La terza: Jonathan Ive
Il nuovo e il diverso sono facili da produrre, la cosa davvero difficile è creare qualcosa che sia davvero e a detta di molti (se non di tutti) meglio della precedente.
Saper utilizzare i commenti e le critiche degli altri credo sia una grande virtù. Non demoralizziamoci quindi, quando riceviamo una critica, ma usiamola per essere migliori e più forti.

Da una parte ho voluto così dire la mia sulle citazioni scelte e dall’altra spostarle nel blog.
La rivisitazione dei contenuti del sito ha portato ad una rimozione di queste frasi, che rimangono comunque importanti per aLabs.

Un saluto.
Mattia Accornero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *