aLabs inizia a parlare!

Tra pochi giorni aLabs compirà 2 mesi e credo sia il caso di fare un punto della situazione.
Devo ammettere che questi primi due mesi non sono stati affatto facili! Non mi aspettavo che lo fossero, ma ad aLabs piace sognare e proprio questo sogno di creare una realtà è quello che la fa andare avanti.

Perché non sono stati facili?

Ho puntato molto sul fatto che chiunque la pensasse come aLabs riguardo qualità, metodologie di lavoro e miglioramento, fosse disposto a dare una mano per farla crescere, ma a quanto pare non è così.
Come al solito è facile dire “è una bella idea”, ma è altrettanto facile lavarsene le mani.

Non voglio però colpevolizzare nessuno. E’ giusto che ognuno faccia le proprie scelte …Leggi tutto

Soddisfazione del cliente prima di tutto!

Al giorno d’oggi penso che la soddisfazione del cliente sia tutto.
Spesso però si confonde la soddisfazione del cliente, con il fare tutto quello che vuole anche se non propriamente corretto. Le due cose invece sono ben distinte.
La prima significa valutare internamente le soluzioni e per portare a compimento la richiesta del cliente.
La seconda vuol dire eseguire la richiesta del cliente senza valutarla e facendosi prendere dal panico per paura di perdere il cliente.
Vorrei far notare che il secondo modo di fare, fa implicitamente passare il cliente per stupido.

Come procedere quindi?

Semplice!
Partendo dal presupposto che se il cliente si rivolge a noi è perchè ha bisogno del lavoro e in qualche modo la società gli ispira fiducia (oppure perchè si è sempre …Leggi tutto